Sapete cosa fa nella vita il fratello di Al Bano Carrisi? Il nome d’arte e i retroscena più curiosi

Oltre la fama di Al Bano: chi è davvero Franco Carrisi, il fratello del noto artista? Scopriamo i retroscena più intriganti.

Nel cuore della Puglia, tra i ritmi accattivanti di Al Bano Carrisi e le armonie incantevoli di Romina Power, c’è un altro talento che ha scolpito il suo nome nella storia della musica italiana.

Fratello Al Bano
Chi è il fratello di Al Bano Carrisi? Anche lui un talento sul palcoscenico – ANSA Foto – Ciaotenerife.it

Originaria di Cellino San Marco, la famiglia Carrisi ha radici profonde nell’agricoltura, ma è la passione per la musica che ha scelto di intrecciare il destino dei suoi membri. Nel loro DNA infatti scorre un’altra melodia irresistibile. Si tratta del fratello di Al Bano. Si chiama Franco, ma nel mondo dell’arte è noto come Kocis, un genio della musica a sua volta. Scopriamo di più su di lui.

Franco Carrisi, chi è il fratello di Al Bano

Franco Carrisi, meglio conosciuto come Kocis. Nato nel 1947, Franco ha scelto di seguire le orme del celebre fratello maggiore, esplorando il mondo della musica con una voce e uno stile unici. Il suo debutto è avvenuto sotto i riflettori della televisione, nel programma Settevoci condotto da Pippo Baudo, dove il suo talento è emerso come una nota distinta in un’orchestra di voci.

Il nome d'arte di Franco Carrisi, fratello di Al Bano
Kocis, il nome d’arte e le annotazioni curiose (credit youtube)  – ciaotenerife.it

Dopo aver siglato un contratto discografico, Franco ha adottato lo pseudonimo Kocis, un nome che avrebbe presto risuonato nelle orecchie degli amanti della musica. Il palcoscenico di “Un disco per l’estate 1970” ha visto brillare la stella canora con brani indimenticabili come “Per te dolce amore” e “Sera d’agosto”. Ha così regalato al pubblico esperienze sonore avvolgenti.

A differenza del percorso persistente nel mondo della musica intrapreso dal fratello Al Bano, Franco ha deciso di ritirarsi dalla scena musicale a metà degli anni ’70. Nonostante la sua uscita ritirata, le sue tracce musicali rimangono come reliquie preziose di un’epoca d’oro. In un’intervista rivelatrice al settimanale Oggi, Franco ha condiviso aneddoti affettuosi legati alla sua esperienza con la famiglia di Romina Power. Ha ricordato con nostalgia il tempo in cui incise un album con Albano, Romina e sua sorella Taryn, creando un quartetto magico che fu paragonato agli “Abba italiani”.

Una tappa trionfale in Spagna e l’affiatamento tra i quattro musicisti resero l’esperienza indimenticabile, anche se l’idea di un possibile amore tra Franco e Taryn rimase un dolce ricordo di quei giorni. Oggi, Franco Carrisi ha scelto di dedicarsi principalmente all’imprenditoria, ma il suo passato musicale continua a risplendere. Un viaggio affascinante attraverso le note della sua vita e la sua straordinaria esperienza musicale ci offre un’ulteriore visione del patrimonio artistico di questa famiglia leggendaria.

Impostazioni privacy