Al Bano Carrisi, confessione inaspettata sui nipotini: il cantante lo rivela con orgoglio

Al Bano Carrisi, confessione inaspettata sui nipotini che hanno cambiato la sua vita: il cantante lo rivela con orgoglio.

Al Bano Carrisi è, senza ombra di dubbio, uno dei cantanti più amati del panorama musicale italiano. In tutti gli anni in cui è stato sotto ai riflettori per la sua musica, ha fatto anche tanto discutere per via della sua vita privata, che è stata altrettanto lunga, intensa e piena di eventi che hanno segnato la sua esistenza.

Al Bano Carrisi confessione
Al Bano Carrisi e la sua vita da nonno (Credits ANSA) (ciaotenerife.it)

Ad esempio, come i suoi due matrimoni con Romina Power e Loredana Lecciso, le due donne che saranno sempre importanti per lui e che gli hanno regalato la gioia di diventare padre di numerosi e bellissimi figli.

Nonostante Al Bano sia un uomo davvero molto impegnato con la musica, riesce sempre a ritagliarsi del tempo per i figli e questo lo rende un padre davvero molto amato. Infatti, nessuno di loro ha mai avuto problemi con lui, neanche i più piccoli che si ritrovano ad essere una generazione lontana anni luce da quella del loro papà che lo scorso anno ha compiuto 80 anni.

Al Bano Carrisi, confessione inaspettata sui nipotini: la sua vita da nonno

E così come Al Bano riesce ad essere sempre presente per i suoi figli, in modo assurdo riesce ad esserlo anche per i suoi nipoti. Infatti non ci sta più nella pelle all’idea di diventare ancora una volta nonno, dal momento in cui la sua amata figlia Romina, ha finalmente trovato l’amore e adesso è in dolce attesa, pronta a realizzare il suo sogno di diventare mamma. Per Al Bano, questa è una gioia davvero incredibile.

Al Bano Carrisi confessione
Al Bano Carrisi e la sua vita da nonno (Credits ANSA) (ciaotenerife.it)

E, anche per questo nuovo arrivato, Al Bano è pronto a farsi in quattro. Infatti in una intervista che ha rilasciato a Verissimo da Silvia Toffanin, ha raccontato che, da quando è diventato nonno, si è ripromesso di tagliarsi un tempo specifico al mese per i suoi nipoti, con cui trascorre molto tempo a parlare, a ridere, a raccontare favole a letto e a dare loro tutto quello che anni fa, come padre, forse non ha avuto il tempo di fare.

Insomma questi bambini pur avendo un nonno che viaggia tanto e che è sempre molto impegnato, riescono a goderselo e a viverselo quasi come se fosse un nonno normale.

Impostazioni privacy