Cos’è il finto appetito e perché fa fallire le nostre diete: come contrastarlo

Il finto appetito è un problema più comune di quanto si pensi. Ecco perché si presenta e come contrastarlo.

Si parla di finto appetito quando si ha lo stimolo della fame senza che vi sia un reale bisogno di apportare nuovi nutrienti al proprio organismo. Ciò avviene solitamente tra un pasto e l’altro o quando si confonde la noia o la voglia di gustare qualcosa di buono con la fame.

cos'è il finto appetito
Finto appetito, cos’è e perché è dannoso per il nostro organismo – Ciaotenerife.it

Si tratta di un problema comune che mette a rischio qualsiasi dieta ma che, per fortuna, è anche semplice da risolvere. Con una buona conoscenza del problema e un po’ di buona volontà si può infatti far fronte alla situazione ed evitare di mangiare anche quando non serve.

Finto appetito: cos’è e come contrastarlo

Come già accennato il finto appetito è quella sensazione di fame che spinge a mangiare anche se in realtà non ce ne sarebbe alcun bisogno. In genere è piuttosto semplice da riconoscere poiché tende a presentarsi poco dopo aver mangiato o in momenti di noia. In altre occasioni è semplicemente il frutto di tentazioni perché ci si trova in giro con gli amici o costantemente esposti a cibi golosi di scarso impatto nutritivo. Per poterlo contrastare è quindi importante essere sinceri con se stessi ed imparare a riconoscerlo.

finto appetito come contrastarlo
Finto appetito, come contrastarlo: cosa devi sapere – Ciaotenerife.it

Detto ciò, anche mangiare in modo sano e consapevole può fare la differenza. Iniziando ogni pasto con delle verdure, ad esempio, sarà davvero difficile aver fame poco dopo. E ciò vale anche se si sceglie di mangiare in modo sano, bilanciato e con prodotti di qualità piuttosto che consumare troppi carboidrati senza il giusto accompagnamento di proteine magre e grassi buoni.

Non va poi dimenticato che praticare sport è un buon modo per lenire il senso di fame e per imparare a riconoscere meglio lo stimolo. Come se non bastasse, quando si ha la sensazione di fame si può optare per soluzioni semplici e risolutive come una manciata di frutta secca o uno yogurt greco. E questo ricordando che se al pensiero di mangiare cibi sani come ad esempio del radicchio la fame passa allora non si tratta di vera fame ma, appunto, di falso appetito.

Seguendo queste semplici regole, riconoscere un appetito non vero sarà molto più facile e altrettanto semplice sarà anche metterlo a tacere con la giusta alimentazione. Il tutto per uno stile di vita più sano e consapevole. Oltre che per una dieta in grado di portare alla perdita (se necessaria) dei chili in eccesso o al mantenimento del peso forma.

Impostazioni privacy