Dermatologo spiega che la doccia non si fa come la fanno tutti: c’è un passaggio da eliminare

Forse non lo sai, ma la doccia non si fa come al solito, perché c’è un passaggio che bisogna rimuovere. Ecco di cosa si tratta.

La doccia è una delle pratiche di igiene più importanti per un essere umano, in quanto essere puliti è prioritario per tutta una serie di ragioni.

Doccia: ecco il passaggio da evitare
Doccia: ecco il passaggio da evitare (ciaotenerife.it)

L’igiene personale è fondamentale sia per una questione di rispetto verso altre persone, sia per se stessi. È un segnale molto forte di come si tratta se stessi nella vita, perché se non tieni a te, tenere agli altri non è semplice. Di solito, uno dei modi più rapidi per lavarsi è fare una bella doccia. Essa riesce a donare tanto relax e la persona riesce a rigenerarsi, a sentirsi decisamente meglio.

Anche il bagno è una bellissima soluzione per lavarsi, ma chiaramente, quando si ha meno tempo, la doccia conviene. Quello che forse non sai, però, è che la doccia dovrebbe essere fatta in un certo modo, secondo un dermatologo esperto, evitando un passaggio assai comune. Si tratta, infatti, di un passaggio che tutti eseguiamo durante la doccia, e che di conseguenza non ci aspetteremmo mai che possa essere da evitare. Scopriamo di cosa si tratta e perché.

Doccia, qual è il passaggio che sarebbe meglio evitare secondo il dermatologo

La doccia, come detto, è uno dei momenti più importanti e rilassanti nel corso di una giornata. A spiegare come andrebbe fatta è stato il dermatologo Yaerl Adler.

Doccia: ecco il passaggio da evitare
Doccia: cosa è meglio non fare (ciaotenerife.it)

Di solito, una delle cose che tutti facciamo comunemente è quella di insaponarci, e poi iniziare a fare la doccia. Quello che vi lascerà sorpresi è che il dermatologo consiglia, invece, di fare sì la doccia, ma solo con acqua, senza utilizzare sapone né gel doccia.

Adler spiega anche il motivo per cui bisognerebbe evitare questi prodotti. Secondo il dermatologo, infatti, è sufficiente fare una doccia con acqua:«Tutto ciò che deve essere rimosso scompare, dalla polvere, al sudore, ai capelli. Anche l’urina è solubile in acqua».

L’esperto prosegue il suo discorso spiegando che chi è maggiormente avvantaggiato da una pratica del genere è chi ha la pelle sensibile oppure chi è affetto da neurodermite, in quanto non fanno uso di ingredienti “aggressivi”. Il dermatologo spiega che la pelle può rigenerarsi e ricostruire la propria barriera naturalmente. Dunque, soprattutto chi è solito fare questa pratica, in base alle parole dell’esperto, sarebbe sulla buona strada.

Impostazioni privacy