La tua auto non ha mai un buon odore? Forse non hai pulito in questo punto preciso: ecco come fare

La tua auto non emana mai un buon odore? Forse allora non hai pulito in questo punto preciso: ecco come devi risolvere.

Ognuno di noi, o almeno quasi tutti, al giorno d’oggi possiede un auto di proprietà. Quest’ultima è considerata il mezzo di trasporto più importante di sempre: è sempre disponibile, essendo vostra, e vi permette di fare brevi o lunghi tratti in autonomia, decidendo a che ora partire per arrivare in un determinato luogo. Ovviamente è bene tenerla sempre perfetta e pensare alla propria manutenzione tutte le volte che risulta possibile.

cattivi odori auto
Da dove provengono i cattivi odori dell’auto (Ciaotenerife.it)

Oltre alla manutenzione è bene tener conto anche della sua pulizia. E molto spesso può capitare che, entrando in auto, quest’ultima non emani un buon odore. Da cosa dipende tutto ciò? Vediamo qual è il punto preciso in cui spesso ci si dimentica di pulire e soprattutto vediamo il modo per risolvere questo ‘problemino’.

Cattivo odore proveniente dall’auto? Forse il problema deriva da qui

La nostra auto, come abbiamo detto in precedenza, costituisce uno dei più utili e meravigliosi mezzi di trasporto presenti sul nostro pianeta. Per questo motivo dobbiamo sempre assicurarci che sia perfetta e che sia in grado di svolgere le funzioni ‘basilari’ senza alcun tipo di danno. Oltre a ciò deve anche essere presentabile, sia all’esterno che all’interno, di conseguenza dobbiamo lavarla per bene e renderla super profumata.

risolvere problema cattivi odori auto
Come risolvere il problema dei cattivi odori dell’auto (Ciaotenerife.it)

Purtroppo c’è un ‘posto’ all’interno dell’auto che difficilmente puliamo, per dimenticanza principalmente, che tende ad emanare un cattivo odore, quasi nauseante che proprio non riusciamo a sopportare. Vediamo insieme di quale si tratta.

Parliamo delle bocchette dell’aria. Che sia inverno o estate, quest’ultime vengono accese molto spesso o per emanare aria calda (in caso di stufa in inverno) o per emanare aria fredda (in caso di aria condizionata in estate). Ebbene quest’ultime se non pulite oltre ad emanare un pessimo odore, possono anche costituire un problema per la nostra salute, aumentando la possibilità di incorrere in allergie o asma, con conseguenti attacchi di tosse. Dunque, cosa si può fare per pulire quest’ultime?

Il metodo da utilizzare è molto semplice: c’è bisogno solo di usare uno spray disinfettante ed un pennello da barba. Il primo può essere facilmente trovato in commercio al prezzo di 2€ e spruzzato all’interno delle bocchette dell’aria, per poi attivare l’aria condizionata e rifrescare l’aria all’interno della macchina. In questo modo anche la polvere in eccesso verrà via. Se poi teniamo alla nostra salute e alla pulizia della nostra auto, possiamo utilizzare un pennello da barba ogni giorno per poter eliminare la polvere all’interno di esse.

Impostazioni privacy