Paolo Bonolis, l’annuncio clamoroso spaventa tutti: l’addio alla televisione è sempre più vicino

Paolo Bonolis, l’annuncio clamoroso che spaventa tutti e che mai nessuno avrebbe immaginato: l’addio alla televisione è sempre più vicino?

In questi anni abbiamo avuto modo di conoscere tanti conduttori della televisione che abbiamo imparato ad apprezzare, ma Paolo Bonolis rimane sempre Paolo Bonolis. Non solo simpatico e divertente, ma un uomo dotato anche di una intelligenza incredibile che gli permette sempre di trasmettere messaggi importanti e di farlo in chiave moderna e allo stesso tempo elementare.

Paolo Bonolis annuncio tv
Paolo Bonolis, l’annuncio che preoccupa il pubblico (ciaotenerife.it)

Di recente è tornato alla conduzione di Ciao Darwin. Un format che non va preso sul serio e che rispecchia un po’ la società di oggi, con i suoi costumi e i suoi pensieri. Proprio per questa ragione, ha continuato a mantenere la stessa linea di sempre, la stessa che ha permesso a questa trasmissione, tanti anni fa, di arrivare al successo più assoluto. E, proprio durante il programma, le sue parole non sono passate inosservate.

Paolo Bonolis: le parole durante l’ultima puntata di Ciao Darwin allarmano il pubblico

Dopo tanti anni di pausa, quest’anno Ciao Darwin è tornato a grande richiesta, un programma che ancora oggi continua a dividere il pubblico ma ad essere comunque tanto apprezzato. I telespettatori erano certi del fatto che questa sarebbe stata solo la “prima” edizione a tornare di una lunga serie, invece pare proprio che non sarà così.

Paolo Bonolis annuncio
Paolo Bonolis, l’addio a Ciao Darwin (credits instagram Paolo Bonolis) ciaotenerife.it

Per quale motivo siamo così tanto negativi in merito? Per via di alcune parole che sono state pronunciate da Paolo durante l’ultima registrazione del programma, puntata che ovviamente non è ancora andata in onda: “Vi ringrazio di avermi fornito tutte le armi necessarie affinché anche questa nona edizione andasse a buon fine. Nella vita accadono cose difficili, cose brutte che tendiamo a dimenticare. Invece, ricordiamo le belle. Questo vuol dire che vi ricorderò sempre”.

C’è anche da ricordare che Paolo, più volte, ha sottolineato di non voler andare in pensione troppo tardi, perché vuole lasciare nel momento in cui si reputa ancora al top della professionalità e della bravura. Proprio per questa ragione, non è poi così difficile immaginare che questa potrebbe essere davvero l’ultima edizione che vedremo condurre a Paolo, che ha intenzione di godersi questi ultimi momenti di carriera, prima di ritirarsi e di godersi la vita con i suoi figli e in generale con la sua famiglia.

Impostazioni privacy