Principe William e Kate: il linguaggio segreto quando devono dirsi qualcosa (con urgenza) in pubblico

Principe William e Kate hanno un linguaggio segreto: così comunicano, senza farsi scoprire, quando sono in pubblico.

Il Principe e la Principessa del Galles, ovvero William e Kate Middleton, hanno trascorso gran parte della loro relazione sotto i riflettori accecanti che derivano dall’essere membri della famiglia reale, lui dalla nascita e lei da quando lo ha incontrato. E, per questo motivo, hanno sviluppato un metodo segreto per comunicare tra loro mentre partecipano agli impegni ufficiali quando molti occhi sono puntati su di loro. A rivelarlo un esperto reale.

William e Kate segreto
William e Kate, comunicazione in codice (credits ANSA) ciaotenerife.it

Sono diventati amici notoriamente mentre studiavano all’Università di St Andrews nel 2001, poi la coppia ha reso pubblica la storia d’amore tre anni dopo e da allora è stata sottoposta a un intenso esame. In modo particolare lei che non faceva ancora parte della famiglia e bisognava capire se fosse all’altezza del ruolo della futura regina. Sposati da oltre un decennio e con tre figli, la coppia condivide da tempo un rapporto privato che ha permesso loro di crescere in confidenza, proprio come una famiglia a sé.

Principe William e Kate Middleton: la comunicazione in codice dei due futuri sovrani

L”esperto di linguaggio del corpo, Darron Stanton, parlando a nome di Betfair Casino, ha spiegato che mentre percepisce che Kate si è rilassata nel suo ruolo reale ad oggi e si senta sempre più pronta all’idea di diventare regina del Paese. All’inizio la storia era diversa, il che ha portato alla nascita di un metodo di comunicazione segreto fra loro che ha permesso a Kate di sentirsi molto più tranquilla in pubblico.

William e Kate linguaggio segreto
William e Kate, il loro linguaggio segreto (credits ANSA) ciaotenerife.it

La fiducia di Kate è cresciuta notevolmente negli ultimi anni“, ha detto Stanton. “Quando Kate venne presentata per la prima volta come personaggio pubblico, la vedevamo giocare molto con i suoi capelli e chiedevamo supporto a William durante le interviste o gli eventi congiunti. C’è la sensazione che non fossero molto fiduciosi all’inizio e guardarsi negli occhi era il loro modo di verificare l’uno con l’altro. Entrambi volevano sentirsi a proprio agio”.

L’analista del linguaggio del corpo ha spiegato che ora le cose sono cambiate e che il nervosismo non sembra mai avere la meglio nella coppia in questo modo, e perché Kate, in particolare, sembra aver adottato una “sottile confidenza”. Negli anni più recenti, Kate non ha mostrato alcun segno di nervosismo o di bisogno di rassicurazione da parte di William, ha spiegato Stanton. “La sua fiducia è cresciuta enormemente. Abbiamo la sensazione che sia felice di essere lì e voglia dimostrare che è qui per andare avanti con il suo lavoro”.
Impostazioni privacy