Ti svegli sempre col naso otturato? Il motivo può essere più semplice di quanto immagini

Naso otturato, quali sono le cause? Ecco tutto quello che devi sapere: il motivo potrebbe essere più semplice di quanto credi.

La congestione nasale, chiamata anche naso otturato, è spesso un sintomo di un altro problema di salute come un’infezione ai seni paranasali. Potrebbe anche essere causato dal comune raffreddore.

Naso otturato motivo
Naso otturato: Cause, Sintomi e Rimedi (ciaotenerife.it)

La congestione nasale è caratterizzata da: naso chiuso o che cola, accumulo di muco e tessuto nasale gonfio. I rimedi casalinghi possono essere sufficienti per alleviare quella fastidiosa sensazione che deriva dal naso chiuso, soprattutto se è causata dal comune raffreddore.

Tuttavia, se si tratta di un fenomeno che permane a lungo termine, potrebbe essere necessario un trattamento medico. La condizione suddetta si verifica quando il naso si intasa e si infiamma. Le malattie minori e più frequenti sono le cause più comuni, ma non solo. Di seguito, scopriamo tutte le cause possibili.

Cause e rimedi per il naso sempre otturato

Un raffreddore, un’influenza e un’infezione ai seni paranasali possono causare il naso otturato. La congestione correlata alla malattia di solito migliora entro 1-2 settimane. Può verificarsi anche congestione nasale durante la gravidanza, di solito durante la fine del primo trimestre. Le fluttuazioni ormonali e l’aumento dell’afflusso di sangue che si verificano durante la gravidanza possono causare questa congestione nasale. Questi cambiamenti possono influenzare le membrane nasali, provocandone l’infiammazione, la secchezza o, in alcuni casi, il sanguinamento.

naso sempre otturato cause e rimedi
Naso sempre otturato: cause e come prevenirlo (ciaotenerife.it)

Se la condizione persiste più di 10-14 giorni, è spesso un sintomo di un problema di salute di fondo. Alcune spiegazioni per la congestione nasale a lungo termine possono essere:

  • allergie
  • chiamate polipi nasali, o tumori benigni nei passaggi nasali
  • esposizioni chimiche
  • irritanti ambientali
  • un’infezione sinusale di lunga durata, nota come sinusite cronica
  • varianti anatomiche, come un setto deviato
  • adenoidi ingrossate
  • malattia da reflusso gastroesofageo, soprattutto nei neonati

Se la congestione nasale influisce sulla vita quotidiana, è una buona idea fissare un appuntamento con il medico di famiglia. Quest’ultimo potrebbe indirizzarti a un reparto specializzato in otorinolaringoiatria allo scopo di effettuare vari test per scoprire la causa del naso otturato.

In alcuni casi, potrebbe non essere necessario un trattamento specifico. Se si ha un’infezione virale come un raffreddore, i sintomi dovrebbero migliorare da soli in una o due settimane. In altri casi, potrebbero essere necessari trattamenti semplici o più complessi per migliorare il naso chiuso.

Dopo che un medico ha determinato la causa della congestione nasale cronica, può raccomandare una terapia specifica che spesso include farmaci da banco o su prescrizione per risolvere o alleviare i sintomi. In presenza di polipi nasali che impediscono al muco di defluire, un medico potrebbe prescrivere steroidi orali, farmaci per l’allergia, risciacqui con steroidi o prodotti biologici per alleviare i sintomi. In alcuni casi, è consigliato anche un intervento chirurgico per rimuoverli.

Impostazioni privacy