Tornare in forma dopo le feste: l’errore che non devi commettere assolutamente

Voglia di tornare in forma dopo le feste? Ciò che conta è non commettere questo errore che fanno in tanti.

Le feste sono ormai quasi terminate del tutto e la voglia di tornare in forma si fa sempre più grande. Dopo i pranzi e le cene di Natale, i festeggiamenti di Capodanno e la gioia di consumare gli ultimi avanzi, avere qualche chilo in più è infatti più che normale.

errore dieta da non fare
Tornare in forma dopo le feste: l’errore da non fare (ciaotenerife.it)

La buona notizia è che perdere i chili di troppo è possibile a patto di non commettere un errore che potrebbe, invece, complicare tutto.

L’errore da non fare mai quando si vuole perdere peso dopo le feste

In tanti, dopo gli eccessi legati alle feste, hanno la convinzione che per dimagrire sia necessario ricorrere a rimedi anche estremi. La verità è che nella maggior parte dei casi, almeno tre quarti del peso preso è causato dalla ritenzione e andrà via semplicemente tornando a mangiare come sempre.

errore dieta dopo feste
Tornare in forma dopo le feste: l’errore da non fare (ciaotenerife.it)

Se si è davvero ecceduto con le calorie può ovviamente esserci anche un minimo di grasso. Questo, però, potrà andar via con un’alimentazione bilanciata e sana. Cosa che renderà anche più semplice il passaggio dal tanto cibo grasso e condito a quello meno calorico.

Ciò che conta è non commettere l’errore comune di saltare i pasti (e vale anche per la colazione). Agire in questo modo, infatti, tende ad abbassare il metabolismo proprio nel momento più sbagliato. Dopo le feste, infatti, si attua una sorta di reset metabolico che spinge a bruciare di più e che innalza il metabolismo.

Passare da questa fase al digiuno porta ad uno scompenso che lo rallenta, diminuendo così anche le possibilità di perdere peso. Stop, quindi, al salto della colazione o del pranzo e via libera, invece, a cibi sani e nutrienti. Il trucco sta infatti nel mangiare bene e nel fare attività fisica. Solo così si potrà dimagrire davvero e tutto senza conseguenze spiacevoli in futuro come, ad esempio, quella di avere un metabolismo così basso da ingrassare anche mangiando piccole cose.

Anzi, gli esperti consigliano sempre di seguire una dieta bilanciata (volendo, anche con l’aiuto di un nutrizionista) e nella quale inserire qualche sfizio. Al contrario saltare uno o più pasti o, ancor peggio, digiunando, si rischia di star male, di mangiare di più alla prima occasione di festa, di avere problemi nella concentrazione e persino di salute. Diversi studi, ad esempio, hanno mostrato una correlazione tra problemi al cuore e l’abitudine di non fare colazione prima di andare a lavoro. Il cibo, dopotutto, è la nostra fonte di sostentamento primaria nonché quella che non dovrebbe mai mancare. Ok, quindi, al regolarla in base alle esigenze, scegliendo magari cibi con meno calorie, ma senza mai restringere troppo o saltare interi pasti. Dimagrire, così, sarà tra le altre cose molto più piacevole.

Impostazioni privacy